Home Sicurezza Come bloccare siti porno su Internet dai principali browser

Come bloccare siti porno su Internet dai principali browser

18 min per leggere questa guida
0
1,539
come bloccare siti porno su internet dai principali browser

Uno dei maggiori problemi se hai un minore in casa è quello di poter controllare la sua navigazione sul Web e quello magari di inserire un filtro per cercare di bloccare siti porno su Internet, ecco che tramite questa guida ti voglio lasciare dei pratici consigli da seguire su come bloccare siti inappropriati non adatti ai minori  e come bloccare siti porno su Internet.

Bloccare siti porno su Internet : Pratici consigli per bloccare siti non adatti ai minori tramite Google Chrome, Mozilla Firefox, Microsoft Edge e Safari.

Per bloccare siti porno su Internet esistono svariati modi il primo potrebbe essere quello di agire sul sistema operativo Windows e macOS impedendo al minore di navigare nei siti per adulti o vietati, oppure come seconda opzione che è anche quella che ho scelto di consigliarti tramite questa guida è quella di bloccare il caricamento delle pagine dei siti hard o vietati al minore attraverso il browser istallando delle estensioni o creando degli account in modo da ottenere lo stesso risultato in modo del tutto semplice.

Bloccare siti porno su Internet da Google Chrome con BlockSi Web Filter

Se come browser sul tuo computer per navigare su Internet usi Google Chrome e vuoi sapere come bloccare siti vietati ai minori, allora come primo passo apri il browser ed installa l’estensione BlockSi Web Filter da questa pagina.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-con-pochi-clic-a

Una volta entrato nella finestra dell’estensione  BlockSi Web Filter clicca sul pulsante con la scritta Aggiungi quindi nella piccola finestra che si apre seleziona Aggiungi estensione ed attendi la fine dell’installazione fino a quando non si apre una finestra con due pulsanti il primo a sinistra con scritto Standalone ed il secondo a destra Managed.

Tu clicca su quello con la scritta Standalone per eseguire una procedura guidata che ti consente di configurare BlockSi, quindi nella pagina successiva clicca su Next, ora nella pagina in cui ti trovi hai la possibilità di impostare una configurazione dei siti internet sia per i minori che per le persone adulte in questo caso clicca sul pulsante che raffigura una bambina per andare avanti come prossimo passo devi inserire una password che serve per l’accesso all’estensione.

A questo punto nella parte alta di Google Chrome come avrai notato in precedenza con l’installazione dell’estensione è comparsa una icona a forma di lettera b ebbene cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e nel menu a tendina che si apre seleziona la voce Opzioni, alla richiesta digita la password memorizzata prima su BlockSi e clicca sul pulsante Sign in per venir indirizzato in una pagina con tutti menu di impostazione.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-con-pochi-clic-b

A questo punto per filtrare e bloccare siti vietati su Internet non ti resta che individuare una voce per esempio Adult/Mature Content e decidere di spuntare su Block per bloccare tutti i siti che riguardano contenuti porno e contenuti per adulti, invece se vuoi impostare filtri personalizzati per ogni voce devi cliccare sulla piccola freccia a fianco del nome per aprire il menu con tutte le opzioni riguardanti quei siti.

Inoltre nella pagina in cui ti trovi se selezioni la voce Access Time e se abiliti il pulsante Enable Time Control tramite la scheda puoi spuntare giorni e orari e decidere quando bloccare Internet.

Se ci ripensi e vuoi disabilitare l’estensione BlockSi devi cliccare con il tasto destro del mouse sulla b collocata in alto a destra di Google Chrome e nel menu che si apre selezionare Rimuovi da Chrome.

 

Bloccare siti porno su Internet da Mozilla Firefox con ProCon Latte

Se come browser sul tuo computer usi Mozilla Firefox anche in questo caso puoi filtrare e bloccare automaticamente pagine Web che presentano contenuti non graditi tutto questo tramite una estensione Firefox da installare nel browser che si chiama ProCon Latte che una volta installata tramite una scansione di testo e di indirizzi ti permette di bloccare siti porno su Internet, ma vediamo meglio come funziona.

Per installare ProCon Latte apri il browser Mozilla Firefox e vai alla pagina principale dell’estensione quindi clicca sul pulsante con la scritta Aggiungi a Firefox e poi nella piccola finestra che si apre premi su Installa al termine alla richiesta seleziona Riavvia adesso per riavviare il browser.

Al riavvio noterai che è comparsa su Mozilla Firefox in alto a destra una piccola icona rossa a forma di scudo, cliccaci sopra con il tasto sinistro del mouse quindi nella pagina che appare puoi verificare che siano attivi tutti i vari menu nel Filtro dei contenuti, inoltre ti consiglio di applicare una password su Applica password per non rischiare che qualche componente venga disabilitato.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-con-pochi-clic-c

Nei menu collocati a sinistra se ci clicchi sopra per esempio sulla scritta Lista Nera puoi notare la lista di tutti i testi e parole inseriti per bloccare siti per adulti, direi che nel totale si presenta come una buona estensione e sviluppata in modo intelligente.

Per disinstallare o disabilitare l’estensione da Mozilla Firefox clicca sull’icona a forma di tre linee orizzontali ( ) collocate in alto nella parte destra, quindi nel menu a icone che compare seleziona Componenti aggiuntivi, dalla pagina che esce posizionati nel menu a sinistra sulla scheda Estensioni e alla voce di ProCon Latte decidi se cliccare sul pulsante Disattiva o sul pulsante Rimuovi.

 

Bloccare siti porno su Internet da Safari con il Controllo Parentale di macOS

Se usi il browser Safari di Apple come browser grazie al Parental Control puoi bloccare siti porno su Internet andando a modificare direttamente le impostazioni dal sistema operativo macOS ma vediamo in dettaglio quali operazioni devi eseguire.

Dal sistema macOS premi l’icona Preferenze di Sistema collocata in basso nella barra delle applicazioni, nella finestra che si apre individua e premi su l’icona gialla Controlli Parentali quindi decidi e spunta se creare un nuovo account con i controlli parentali oppure se usare e convertire lo stesso account ( è consigliato creare un nuovo account ) al termine seleziona il pulsante Continua.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-dai-principali-browser-d

Alla richiesta digita la password di sistema per lo sblocco e seleziona Sblocca, dalla finestra in cui ti trovi seleziona l’età del minore con cui vuoi creare l’account quindi digita un nome completo e un nome account e una password e poi clicca sul pulsante Crea Utente per proseguire.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-dai-principali-browser-e

Nella finestra in cui ti trovi del nuovo utente esattamente quella dei Controlli Parentali come puoi vedere hai a disposizione le varie schede di modifica per personalizzare ed impedire l’accesso ai siti vietati su Internet da parte del bambino o del minore.

 

Bloccare siti porno su Internet da Edge con Microsoft Family Safety

Se come browser usi Edge per forza allora hai installato come sistema operativo Windows 10, e quindi anche da questo sistema come per macOS devi creare un account ed impostarlo per il minore per poi bloccare siti proibiti.

Prima di iniziare la configurazione ti dico subito che devi avere un account Microsoft tuo personale per usare Microsoft Family Safety ed un indirizzo email personale anche del bambino sempre di Microsoft, se non sai come crearli vai a leggere la mia guida dove ti spiego come creare un account Microsoft.

Una volta che hai creato il tuo account Microsoft devi impostarlo su Windows 10 quindi apri il menu Start e seleziona Impostazioni nella finestra che si apre clicca su Account e da questa seleziona nel menu di sinistra I tuoi messaggi e-mail e account. e nella scheda di destra clicca sulla scritta Accedi con un account Microsoft.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-dai-principali-browser-f

A questo punto nei campi appositi digita i dati dell’account Microsoft tuo personale appena creato e vale a dire la tua email e la password e clicca sul pulsante Accedi per proseguire, se hai una password su Windows 10 per accedere alla richiesta digitala altrimenti lascia vuota la casella e clicca su Avanti attendi un attimo quindi se vuoi imposta un codice PIN altrimenti Ignora questo passaggio.

Al termine sempre nella stessa finestra in cui ti trovi seleziona nella parte sinistra la voce Famiglia e altri utenti ora passa alla parte destra e clicca sul simbolo della + con la scritta Aggiungi membro della famiglia, nella finestra che si apre metti la spunta su Aggiungi un bambino e digita l’email del bambino nel campo sotto e premi Avanti quindi attendi che si aggiunga alla famiglia come account di un bambino e poi clicca Chiudi.

come-bloccare-siti-porno-su-internet-dai-principali-browser-g

Come passo successivo sempre dalla finestra Account e sempre su Famiglia e altri utenti premi sulla scritta a link Gestisci le impostazioni della famiglia online ( ti ricordo che devi essere connesso ad internet ).

All’apertura del browser vieni indirizzato alla console di gestione degli account Famiglia quindi individua quello del bambino e da questo tramite le varie opzioni disponibili collocate nella parte destra dell’account clicca sulla scritta Controlla le attività recenti e quindi abilitale muovendo il pulsante con la scritta I rapporti attività sono su Abilita.

Come passo successivo entra in Esplorazione Web ed attiva il pulsante Blocca i siti Web inappropriati in modo da bloccare siti porno su Internet dai principali browser, se vuoi puoi cliccare su Tempo davanti allo schermo per impostare i limiti per l’uso del dispositivo da parte del bambino, mentre alla voce App, giochi ed elementi multimediali se lo abiliti tramite il pulsante puoi impostare il livello di scaricamento da parte del minore di app e giochi.

 

Note finali

Anche questa guida è terminata e quindi Wiz ti saluta spero ti sia stata di aiuto e di rivederti alla prossima, ma prima di lasciarti andare ti volevo dire che puoi visitare anche le mie pagine sui Social Network per farlo vai alla pagina Home e clicca sulle icone appropriate, inoltre mi farebbe piacere su condividi questa guida con i pulsanti Social che vedi alla fine.