L’esordio del riconoscimento facciale per Android il Face Unlock risale alla versione 4.0 che si doveva usare principalmente per lo sblocco dello schermo del dispositivo mobile, ma purtroppo il suo funzionamento non era perfetto in quanto aveva qualche problema di riconoscimento sopratutto nei casi di scarsa illuminazione e non era proprio immediato e rendeva lo sblocco dello schermo molto lento, ma dopo anni con Android Lollipop Google ci ripropone questa opzione e dieri anche funzionante, quindi se vuoi sapere come sbloccare schermo Android con il volto non ti resta che seguire questa altra guida proposta da Wiz.

Se vuoi sapere come sbloccare schermo Android con il volto non ti resta che seguire questa altra guida proposta da Wiz.

Allora se sei pronto ed hai qualche minuto di tempo e voglia di provare questa semplice opzione possiamo iniziare e vedere come sbloccare schermo Android con il volto tramite la sezione Smart lock con il nome di Viso attendibile posizionata nel menu sicurezza del tuo dispositivo mobile che una volta attiva ti permette di eseguire un check up del tuo viso in modo che poi riesci a sbloccare lo smartphone senza bisogno di nessuna combinazione di codice, ma vediamo nel dettaglio come fare.

Come primo passo per poter sbloccare lo smartphone Android con il viso devi avere impostato un blocco schermo per atttivarlo vai su Impostazioni > Protezione > Sicurezza  e fai tap su Blocco schermo nella schermata che segue selezionane uno dalla lista ( scorrimento, sequenza, PIN e password ) quindi segui a video le operazioni da eseguire e poi tap su Conferma.

Come-sbloccare-schermo-Android-con-il-volto-A

Adesso vai sempre su Impostazioni > Sicurezza e Smart Lock  esegui l’operazione di blocco dello schermo che hai impostato precedentemente per aprire i comandi di Smart Lock quindi seleziona facendo un tap su Viso attendibile leggi le indicazioni della schermata che si apre e seleziona il pulsante posizionato sotto Configura.

A questo punto ti consiglio di andare in un posto coperto e con una buona illuminazione, ma ne troppo forte ne troppo debole, tieni il telefono all’altezza degli occhi e quando sei pronto fai tap sul pulsante Avanti sullo schermo, per accdere alla schermata dove ti viene eseguito un check-up del viso attraverso dei punti che diventano verdi man mano che viene riconosciuto il volto.

Come-sbloccare-schermo-Android-con-il-volto-B

Quando tutti i puntini saranno verdi e cambia la schermata fai tap sul pulsante Avanti e Ok, da ora in poi quando devi sbloccare lo smartphone Android attiva lo schermo e mostra il tuo viso alla fotocamera frontale, e il dispositivo si sblocca appena ti riconosce.

Se per caso dovesse avvenire il contrario che non riesce a riconoscerti non preoccuparti lo puoi usare ancora non lo devi buttr via… basta inserire il codice PIN oppure la password o la sequenza dipende da quello che avevi impostanto al momento dell’inserimento del blocco schermo per sbloccarlo manualmente.

Per ritornare alla vecchia maniera di blocco dello schermo e disattivare Viso attendibile vai su Impostazioni > Sicurezza > Smart Lock > Viso attendibile quindi fai tap su Rimuovi riconoscimento viso > Avanti appena si accende la schermata della fotocamera mostra ancora il tuo volto a questa ed attendi il riconoscimento, al termine fai tap sul pulsante Fine e tap sulla scritta Rimuovi viso attendibile e per finire nella finestrella che si apre Rimuovi.

Prima di terminare questa guida Wiz ti ricorda di passare a trovarmi anche sui social netwok Facebook, Google +, Twitter, e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle notizie di questo mio blog.